FESTA DEL CINEMA   

#RomaFF15 | La Festa del Cinema al Teatro Palladium

15 - 25 ottobre 2020 | Auditorium Parco della Musica

Continua anche nella quindicesima edizione la collaborazione tra la Festa del Cinema di Roma e il Teatro Palladium. Le sette proiezioni, selezionate fra le linee di programma di Selezione Ufficiale, Preaperture e Riflessi, saranno ospitate dalla storica sala romana dal 17 al 25 ottobre alle ore 20.

Sabato 17 ottobre sarà proiettato Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma di Giulio Base, in cui i protagonisti affronteranno un viaggio attraverso la memoria di un passato doloroso e difficile da dimenticare, come quello del rastrellamento del quartiere ebraico di Roma.

Domenica 18 ottobre sarà la volta di Era la più bella di tutti noi – Le molte vite di Veronica Lazar di Leonardo Celi e Roberto Savoca, docu-film biografico in cui Alexandra Celi racconta i molteplici aspetti della vita di sua madre, Veronica Lazar, che è stata attrice di teatro e di cinema, ebrea esule dalla Transilvania, moglie di Adolfo Celi, organizzatrice culturale, psicologa professionista, donna fiera e rivoluzionaria, scomparsa nel 2014.

Lunedì 19 si proietterà L’amore non si sa di Marcello Di Noto, storia di Denis, musicista e donnaiolo, che lavora e si diverte sulla scia del business neomelodico gestito dalla malavita. Quando si trova coinvolto in un regolamento di conti, comprende che il futuro non esiste sul bagnasciuga delle logiche omertose. Grazie all’amore per Marian, troverà la forza di ribellarsi.

Martedì 20, il pubblico potrà assistere a Ostia criminale – La mafia a Roma di Stefano Pistolini, storia sulla mafia che risale la penisola fino a Ostia, il mare di Roma, dove mette le radici, servendosi di potenti famiglie criminali e dei collaudati meccanismi di usura, spaccio e sottomissione della città “normale”.

Mercoledì 21 alle ore 20 toccherà a Siamo in un film di Alberto Sordi? di Steve Della Casa e Caterina Taricano che analizzano i film del mitico Alberto Sordi, esaminando gli archivi di Movie Time e di Minerva e l’amicizia di importanti protagonisti dello spettacolo.

Giovedì 22, sarà proiettato Le Eumenidi di Gipo Fasano. Il film, intitolato come la terza tragedia dell’Orestea, ruota intorno all’ultima notte di un ragazzo dell’alta borghesia romana: dopo aver commesso un delitto, vaga senza meta, fugge da demoni invisibili, in attesa di giudizio.

Venerdì 23 ottobre, il Teatro Palladium ospiterà la proiezione di Earthling: Terrestre di Gianluca Cerasola: il primo documentario cinematografico-spaziale che racconta, in esclusiva mondiale la vita, lo spazio, l’arte e i record dell’astronauta Luca Parmitano.

È possibile acquistare i biglietti presso la biglietteria del Teatro la sera dell’evento, o in prevendita su www.ticketone.it. Biglietti 5 euro | Info: www.teatropalladium.uniroma3.it 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password