CITYFEST   

“Kung Fu Panda 3” in anteprima per le scuole e per il pubblico

Auditorium Parco della Musica | 2 marzo

 

È uno dei franchise d’animazione di maggior successo a livello mondiale, è stato nominato agli Oscar® e i due precedenti capitoli hanno incassato, solo in Italia, circa trenta milioni di euro: in occasione dell’uscita in sala di Kung Fu Panda 3, CityFest – il programma di eventi annuali della Fondazione Cinema per Roma – realizzerà l’anteprima per le scuole e per il pubblico del nuovo film diretto da Alessandro Carloni e Jennifer Yuh Nelson. La proiezione, in collaborazione con Alice nella città, si svolgerà mercoledì 2 marzo alle ore 10 presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica.

Al termine, il regista Alessandro Carloni – il primo italiano a dirigere un film d’animazione Dreamworks – sarà protagonista di una lezione di cinema con Piera Detassis, presidente della Fondazione Cinema per Roma. Nell’ambito della conversazione, Carloni, che ha lavorato a numerosi lungometraggi per la DreamWorks (Dragon Trainer, La gang del bosco e Sinbad – La leggenda dei sette mari), veterano della trilogia di “Kung Fu Panda” (è stato supervisore all’animazione e story artist dei due precedenti capitoli), parlerà della realizzazione del film, approfondirà la sua esperienza nel campo dell’animazione e svelerà le tecniche utilizzate dagli artisti che lavorano in questo settore delle arti visive.

Kung Fu Panda 3 prodotto da Dreamworks e distribuito da Twentieth Century Fox a livello internazionale, uscirà nelle sale italiane giovedì 17 marzo, con anteprime sabato 12 e domenica 13 in alcune sale selezionate. Straordinario il cast di voci, da Jack Black ad Angelina Jolie, da Dustin Hoffman a Jackie Chan, da Kate Hudson a Lucy Liu. Il guerriero Po – doppiato in Italia dall’attore, scrittore e conduttore Fabio Volo – dovrà insegnare ai suoi maldestri compagni panda l’arte del kung fu: lo scopo sarà di trasformarli in una vera e propria squadra da combattimento per fermare il potente spirito maligno Kai che terrorizza l’intera Cina.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password