ARCHIVIO NEWS   

Le Retrospettive: Viaggio nel mondo Pixar, Antonio Pietrangeli, Pablo Larraìn

Le retrospettive della decima edizione della Festa del Cinema sono curate da Mario Sesti, coordinatore artistico del comitato di selezione.

 

 

 

 

 

 

VIAGGIO NEL MONDO PIXAR – MASTERCLASS CON KELSEY MANN

A vent’anni dall’uscita del primo lungometraggio, la decima edizione della Festa del Cinema celebra Pixar Animation Studios con un’ampia retrospettiva. Si terrà inoltre una masterclass con Kelsey Mann, Story Supervisor de Il viaggio di Arlo e Monsters University. Per Disney•Pixar, ha inoltre lavorato al film premio Oscar® Toy Story 3 – La grande fuga e diretto il cortometraggio “Party Central”.

 

A BUG’S LIFE / A BUG’S LIFE – MEGAMINIMONDO di John Lasseter, Andrew Stanton, Stati Uniti, 1998, 95’

 

BRAVE / RIBELLE – THE BRAVE di Brenda Chapman, Mark Andrews, Steve Purcell, Stati Uniti, 2012, 103’
preceduto dal corto LA LUNA di Enrico Casarosa

 

CARS / CARS – MOTORI RUGGENTIdi John Lasseter, Jo Ranft, Stati Uniti, 2006, 117’

 

CARS 2 di Brad Lewis, John Lasseter, Stati Uniti, 2011, 114’
preceduto dal cortoHAWAIIAN VACATION / VACANZE HAWAIIANE di Gary Rydstrom

 

FINDING NEMO / ALLA RICERCA DI NEMO di Andrew Stanton, Lee Unkrich, Stati Uniti, 2003, 107’
preceduto dal corto PARTYSAURUS REX / NON C’È FESTA SENZA REX di Mark A. Walsh

 

THE INCREDIBLES / GLI INCREDIBILI – UNA “NORMALE” FAMIGLIA DI SUPEREROI di Brad Bird, Stati Uniti, 2004, 115’

 

INSIDE OUT di Pete Docter, Stati Uniti, 2015, 94’

 

MONSTERS & CO. di Pete Docter, David Silverman, Lee Unkrich, Stati Uniti, 2001, 92’
preceduto dal corto FOR THE BIRDS / PENNUTI SPENNATI di Ralph Eggleston

 

MONSTERS UNIVERSITY di Dan Scanlon, Stati Uniti, 2013, 110’
preceduto dal corto BLUE UMBRELLA / OMBRELLO BLU di Saschka Unsel

 

RATATOUILLE di Brad Bird, Jan Pinkava, Stati Uniti, 2007, 111’

 

TOY STORY / TOY STORY – IL MONDO DEI GIOCATTOLI di John Lasseter, Stati Uniti, 1995, 81’

 

TOY STORY 2 / TOY STORY 2 – WOODY E BUZZ ALLA RISCOSSA di John Lasseter, Ash Brannon, Lee Unkrich, Stati Uniti, 1999, 92’

 

TOY STORY 3 / TOY STORY 3 – LA GRANDE FUGA di Lee Unkrich, Stati Uniti, 2010, 109’
preceduto dal corto DAY AND NIGHT / QUANDO IL GIORNO INCONTRA LA NOTTE di Teddy Newton

 

UP di Pete Docter, Bob Peterson, Stati Uniti, 2009, 101’
preceduto dal corto PARTLY CLOUDLY / PARZIALMENTE NUVOLOSO di Peter Sohn

 

WALL•E di Andrew Stanton, Stati Uniti, 2008, 98’

ANTONIO PIETRANGELI

La Festa del Cinema di Roma rende omaggio ad Antonio Pietrangeli e alla sua opera riproponendo presso il Cinema Trevi una serie di film di straordinaria qualità che non appaiono affatto datati. Pochi registi come Pietrangeli hanno saputo raccontare con analoga sensibilità l’animo femminile, ed è ancora minore il numero dei cineasti che sono stati in grado di coniugare poesia e cultura all’interno di una concezione industriale. Il cinema di Pietrangeli è un oggetto non ancora identificato nella nostra storiografia. Sfogliando i testi dei critici e degli storici del cinema, è difficile, se non impossibile trovare il nome di Antonio Pietrangeli all’interno del pantheon del cinema italiano. Forse la sua storia è semplicemente quella di un autore che amava le donne e che per intercettarne il rapido mutare scopre che le regole del racconto di genere possono e devono essere frantumate. Tra i titoli riproposti nella retrospettiva, a cura di Istituto Luce Cinecittà e Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale, ci sono capolavori come Io la conoscevo bene, La visita, Adua e le compagne e gioielli da riscoprire come Il sole negli occhi, Lo scapolo, La parmigiana. Nei giorni della Festa verrà inoltre presentato Antonio Pietrangeli, il regista che amava le donne, il volume (in doppia lingua italiano e inglese) a cura di Piera Detassis, Emiliano Morreale, Mario Sesti, realizzato da Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale, Fondazione Cinema per Roma e Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con Edizioni Sabinae.

 

 

ADUA E LE COMPAGNE di Antonio Pietrangeli, Italia, 1960, 125’

Cast: Simone Signoret, Sandra Milo, Emmanuelle Riva, Claudio Gora, Marcello Mastroianni, Gina Rovere, Ivo Garrani, Gianrico Tedeschi, Domenico Modugno

 

COME QUANDO PERCHÉ di Antonio Pietrangeli, Italia, Francia, 1969, 100’

Cast: Danielle Gaubert, Philippe Leroy, Horst Buchholz, Elsa Albani, Lilly Lembo, Liliana Orfei, Colette Descombes

 

FANTASMI A ROMA di Antonio Pietrangeli, Italia, 1961, 100’

Cast: Marcello Mastroianni, Eduardo De Filippo, Vittorio Gassmann, Sandra Milo, Tino Buazzelli, Lilla Brignone, Belinda Lee, Claudio Gora

 

LE FATE (Ep. Fata Marta) di Antonio Pietrangeli, Italia, Francia, 1966, 35’

Cast: Alberto Sordi, Capucine, Olga Villi, Gigi Ballista, Anthony Steel

 

IO LA CONOSCEVO BENE di Antonio Pietrangeli, Italia, Francia, Germania, 1965, 116’

Cast: Stefania Sandrelli, Nino Manfredi, Ugo Tognazzi, Mario Adorf, Enrico Maria Salerno, Jean-Claude Brialy, Franco Nero

 

IL MAGNIFICO CORNUTO di Antonio Pietrangeli, Italia, Francia, 1964, 124’

Cast: Claudia Cardinale, Ugo Tognazzi, Gian Maria Volonté, Salvo Randone, Bernard Blier, Lando Buzzanca, Brett Halsey

 

NATA DI MARZO di Antonio Pietrangeli, Italia, Francia, 1958, 109’

Cast: Jacqueline Sassard, Gabriele Ferzetti, Mario Valdemarin, Tina De Mola, Gina Rovere

 

LA PARMIGIANA di Antonio Pietrangeli, Italia, 1963, 110’

Cast: Catherine Spaak, Nino Manfredi, Didi Perego, Salvo Randone, Lando Buzzanca

 

LO SCAPOLO di Antonio Pietrangeli, Italia, Spagna, 1955, 92’

Cast: Alberto Sordi, Rossana Podestà, Virna Lisi, Sandra Milo, Nino Manfredi, Madeleine Fischer, Anna Maria Pancani, Abbe Lane, Xavier Cugat

 

IL SOLE NEGLI OCCHI di Antonio Pietrangeli, Italia, 1953, 103’

Cast: Irene Galter, Gabriele Ferzetti, Paolo Stoppa, Pina Bottin

 

SOUVENIR D’ITALIE di Antonio Pietrangeli, Italia, 1957, 100’

Cast: June Laverick, Isabelle Corey, Gabriele Ferzetti, Ingeborg Schoener, Vittorio De Sica, Alberto Sordi, Massimo Girotti, Mario Carotenuto, Antonio Cifariello, Dario Fo

 

LA VISITA di Antonio Pietrangeli, Francia, Italia, 1963, 110’

Cast: Sandra Milo, François Périer, Mario Adorf, Gastone Moschin, Angela Minervini, Didi Perego

 

 

PABLO LARRAÍN

La decima edizione della Festa del Cinema dedicherà una retrospettiva completa al regista, sceneggiatore e produttore cinematografico Pablo Larraín. L’evento si svolgerà al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, che lo ha prodotto in collaborazione con l’Ambasciata del Cile. Pablo Larraín, straordinario talento in grado di immaginare e realizzare un cinema unico che lo ha portato a divenire, con cinque film, uno dei più interessanti filmmaker dell’ultimo decennio, sarà a Roma per incontrare il pubblico e presentare la sua opera. Grazie a una trilogia di raro impatto visivo ed emozionale, il trentanovenne autore cileno ha saputo narrare – attraverso inediti punti di vista – ascesa e declino della dittatura di Augusto Pinochet: una parabola che da Tony Manero (2008), presentato a Cannes e poi premiato a Torino come miglior film, passa attraverso Post Mortem (2010), in concorso a Venezia, per arrivare a No – I giorni dell’arcobaleno (2012) con Gael García Bernal, candidato all’Oscar® come miglior film straniero. La grande capacità di produrre avversione ed empatia, sconcerto e rapimento, attraverso protagonisti e spazi dei suoi film, emerge fin dal suo primo lavoro, Fuga (2006), e rimane inalterata fino a El Club (2015) – che quest’anno ha ricevuto l’Orso d’argento a Berlino e rappresenterà il Cile ai prossimi premi Oscar® – distribuito a novembre nelle sale italiane da Bolero Film.
 

 

EL CLUB di Pablo Larraín, Cile, 2015, 98’

Cast: Roberto Farías, Antonia Zegers, Alfredo Castro, Alejandro Goic, Alejandro Sieveking, Jaime Vadell, Marcello Alonso

 

FUGA di Pablo Larraín, Argentina, Cile, 2006, 110’

Cast: Benjamin Vicuña, Gastón Pauls, Francisca Imboden, María Izquierdo, Willy Semler

 

NO – I GIORNI DELL’ARCOBALENO di Pablo Larraín, Cile, Stati Uniti, 2012, 118’

Cast: Gael García Bernal, Alfredo Castro, Luis Gnecco, Néstor Cantillana, Antonia Zegers

 

POST MORTEM di Pablo Larraín, Cile, Messico, Germania, 2010, 98’

Cast: Alfredo Castro, Antonia Zegers, Marcelo Alonso, Amparo Noguera, Marcial Tagle

 

TONY MANERO di Pablo Larraín, Cile, Brasile, 2008, 97’

Cast: Alfredo Castro, Amparo Noguera, Paola Lattus, Hector Morales

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password