ARCHIVIO NEWS   

Al via il Mercato Internazionale del Film

Da venerdì 17 fino a martedì 21 ottobre torna il Mercato Internazionale del Film, lo spazio che il Festival Internazionale del Film di Roma dedica ai professionisti dell’industria cinematografica.

Ancora prima dell’apertura ufficiale, la nona edizione ha registrato un incremento record del +25% con una media in crescita di 760 accreditati industry, confermando la fidelizzazione ed il crescente coinvolgimento dei maggiori protagonisti del settore, come anche la partecipazione e l’interesse di nuovi distributori e produttori provenienti da circa 52 paesi. I 27 progetti selezionati, il Focus dedicato all’Argentina e al Brasile, il“China Day – atto secondo”, l’iniziativa dedicata al mondo dei remake, gli incontri, i panel ed i convegni saranno dunque a disposizione di compratori, world sales agents e produttori provenienti da diverse parti del mondo.

Anche quest’anno, sarà Via Veneto ad ospitare The Business Street (TBS) e New Cinema Network (NCN), piattaforme divenute nel tempo sempre più strategiche per il lancio commerciale di nuovi film e la circolazione del cinema italiano all’estero, oltre che luogo ideale per incoraggiare la cooperazione internazionale sui progetti in produzione. Grazie al sostegno e alla collaborazione dell’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e alla partnership con ANICA, il Mercato ha definitivamente consolidato il suo ruolo nel calendario degli appuntamenti internazionali rivolti all’industria del cinema.

L’Agenzia ICE – dichiara il Direttore Generale Roberto Luongo, – è fortemente impegnata nello sviluppo della sezione Industry del Festival Internazionale del Film di Roma nell’ambito della più ampia attività promozionale a sostegno del settore audiovisivo italiano. Negli ultimi due anni il numero delle iniziative per il settore è raddoppiato e gli stanziamenti sui fondi promozionali del Ministero dello Sviluppo Economico sono complessivamente aumentati di circa il 40%. Inoltre, nel 2014 l’ICE ha dato vita ad un tavolo di consultazione permanente tra tutte le associazioni ed istituzioni del settore, Anica, Luce Cinecittà e APT, insieme alle Film Commission, all’associazione dei documentaristi Doc/It, all’associazione dei giovani produttori e ad altre numerose realtà operanti nel settore. Il risultato dello sforzo sinergico di tutti questi attori è un programma coordinato ed omogeneo per l’internazionalizzazione dell’industria cineaudiovisiva nazionale in tutti i principali mercati mondiali quali USA, Canada, i nuovi mercati dell’America Latina e poi ancora Russia, Cina e Corea senza tralasciare, ovviamente, il mercato europeo“. 

La nona edizione di The Business Street (TBS) è coordinata da Massimo Saidel con Francesca Palleschi e Markus Duffner, New Cinema Network (NCN) è coordinata da Alexia De Vito con Annalisa Donnarumma e Camilla Donghi.

GLI APPUNTAMENTI TBS | NCN DELLA NONA EDIZIONE

FOCUS INDUSTRY ARGENTINA – BRASILE. The Business Street ospiterà un Focus Industry rivolto alla cinematografia e all’industria di Argentina e Brasile, con una prestigiosa delegazione di operatori del settore e rappresentanti istituzionali a proporre i propri  film per le proiezioni e i propri progetti per le co-produzioni al Mercato di Roma. Il Focus si concluderà con un incontro ‘trilaterale’ Argentina/Italia/Brasile che darà spazio ad un confronto sulle nuove opportunità di cooperazione artistica e commerciale tra l’industria audiovisiva italiana e le due sudamericane. Il Focus Argentina – Brasile è presentato da The Business Street, con il supporto di ANCINE (Agência Nacional do Cinema – Brasile), APEX (Brazilian Trade and Investment Promotion Agency) e Cinema do Brasil per il Brasile, con INCAA (Instituto Nacional de Cine y Artes Audiovisuales) per l’Argentina e in collaborazione con il MiBACT e lCE- Agenzia.

CHINA DAY – atto secondo. Dopo il successo del 2013, continua il dialogo con la Cina con il “China Day”, una delle attività del “Progetto Cina” realizzato da ANICA per MiBACT e MiSE, nell’ambito del “Progetto di internazionalizzazione ANICA – ICE-Agenzia”, in collaborazione con The Business Street e con il prezioso contributo di iQIYI, il principale portale di video on demand in Cina. Il China Day porterà a Roma una qualificata delegazione di produttori, content provider e investitori cinesi per una giornata di incontri e di analisi ravvicinata su ben 18 progetti di coproduzione tra Italia e Cina. Grazie a un’attenta selezione dei partecipanti e attraverso agende di incontri B2B preorganizzate, i produttori italiani avranno concrete ed efficaci opportunità di networking con produttori e investitori cinesi. Nella seconda giornata dell’iniziativa, la Casa del Cinema ospiterà una tavola rotonda che si concentrerà su un’esplorazione del Pianeta Cina pensata dal punto di vista della produzione dei contenuti, dei modelli distributivi e delle possibilità di investimento.

ITALIAN FILM BOUTIQUE – ROMA LAZIO CINEMA DAYS FOR INTERNATIONAL BUYERS. Tra le novità della nona edizione anche la partnership con Ass.For.SEO per la prima edizione di ‘Italian Film Boutique by Movie UP – Roma/Lazio Cinema Days for International Buyers’, un’iniziativa finanziata dalla Regione Lazio – Assessorato alla formazione, Università Scuola e Ricerca, in collaborazione con Roma Lazio Film Commission.

Esportare e sostenere “the italian touch”: questo l’obiettivo della I edizione di IFB che nasce con l’intento di rinnovare e radicare la presenza dei film italiani nei principali mercati mondiali e nello scenario di settore, con un rinnovato appeal di offerta internazionale.

Una delegazione di 20 operatori internazionali – buyer, distributori, direttori di rete e venditori internazionali – saranno ospitati da IFB per scoprire il nuovo cinema italiano.  IFB offre loro la visione di una selezione di 20 titoli scelti all’interno della più recente produzione cinematografica di lungometraggi prodotti, girati o venduti da operatori della Regione Lazio. 

I titoli selezionati saranno proiettati al cinema Barberini. All’Hotel Bernini Bristol sarà inoltre allestito lo spazio “IFB LOUNGE”, riservato esclusivamente agli accreditati IFB e ai loro ospiti per gli incontri tra produttori, buyer, venditori, broadcaster con assistenza agli operatori per incontri one to one, postazioni internet, rete wi-fi, oltre ad uno spazio proiezioni.

REMAKE IT! Introdotto per la prima volta nel 2013, il progetto Remake it! è stato accolto con interesse e soddisfazione dagli operatori partecipanti. Nel contesto del Mercato di Roma è sembrato naturale volgere l’attenzione su una fetta di mercato in crescita: la commercializzazione dei diritti di remake, storie dall’appeal forte, già consacrate dal successo nel paese di origine, ma in grado di comunicare globalmente con il pubblico di tutto il mondo. Nel 2014 il format dell’iniziativa sarà rafforzato per offrire maggiori opportunità di promozione dei titoli e per rendere più efficacie il networking tra gli addetti ai lavori. In collaborazione con WCPMedia Services, verrà organizzata una presentazione cui parteciperanno società quali Cattleya, Italian International Film, Colorado, Telecinco, Filmsharks Intl’ per condividere il proprio know-how sul tema della negoziazione dei diritti di remake e il loro appeal commerciale. I titoli selezionati per l’edizione 2014 di Remake it! verranno inclusi in una specifica sezione della videolibrary, nell’app per gli accreditati di mercato e, allo stesso tempo, saranno oggetto di incontri one to one con i compratori nel pomeriggio del sabato 18 ottobre alla sala Tacito-Orazio  che si trasformerà per qualche ora in Remakes lounge.

NEW CINEMA NETWORK (NCN)

NCN, il mercato di co-produzione del Festival, presenterà ai maggiori esponenti dell’industria cinematografica internazionale una rosa di 27 progetti, con un parterre di autori tra i più interessanti e originali nel panorama internazionale.

Oltre a presentare un maggior numero di progetti selezionati rispetto alla passata edizione NCN si arricchisce anche dal punto di vista dei premi che verranno assegnati:

Si conferma l’importante presenza di Eurimages – il Fondo per il Cinema del Consiglio d’Europa – che, riconoscendo NCN come uno dei più importanti ed efficaci mercati di co-produzione europei, affiderà alla giuria il compito di assegnare l’Eurimages Co-production Development Award, un premio in denaro di 30.000 euro  destinato allo sviluppo del progetto che meglio risponda ai criteri di collaborazione e co-produzione che ispirano Eurimages.

Tra le novità più rilevanti dell’edizione 2014, la Menzione Speciale dell’UNICEF Italia in occasione del 25° della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. La Menzione sarà assegnata al progetto italiano che meglio rappresenti con efficacia e delicatezza le storie, i sogni e la vita dei bambini dando voce e volto ai loro diritti ovunque nel mondo.

Al miglior produttore europeo emergente verrà invece assegnato il Cubix Award, un premio in denaro di 5.000 euro, stanziato dalla società Cubix International per sostenere una produzione di qualità nella delicata fase dello sviluppo del progetto.

Tra i progetti selezionati, quelli degli autori italiani: Giovanni Maderna (Driftwood Valentine), Fabio Mollo (Ombre Bianche), Alberto Fasulo (Menocchio), Marco Simon Puccioni (Il Metodo Amleto).

LE GRANDI BELLEZZE | NCN. Fortemente voluta e sostenuta dal direttore Marco Müller, “Le Grandi Bellezze” è una vetrina dedicata a quei progetti cinematograficiche promuovono l’Italia come partner d’eccellenza, rafforzando la centralità e il valore del nostro Paese sia come territorio ideale per l’ambientazione di tali progetti sia come supporto produttivo e finanziario. Le Grandi Bellezze raccoglie otto progetti da sei Paesi: Brasile, Cina, Egitto, Italia, Lussemburgo, Stati Uniti.  Da segnalare Ombra Amore (Stati Uniti), il nuovo progettodi Joe Dante che, con la sua consueta dose di humour, cinefilia e amore per l’horror, inventa una storia d’amore tra un vampiro e un licantropo in una Roma sotterranea popolata da strane creature.

Il primo appuntamento del Mercato, previsto per venerdì 17 ottobre alle 10.30 presso la Casa del Cinema è con il tradizionale Info Day Europeo per il convegno “EUROPA CREATIVA (2014-2020): un anno dopo”, organizzato da Creative Europe Desk Italy/MEDIA e The Business Street con il sostegno di MiBACT – DG Cinema, Regione Lazio e Istituto Luce Cinecittà e Casa del Cinema|Zétema Progetto Cultura

L’anno scorso l’Info Day Europeo era stato incentrato sul nuovo programma UE Europa Creativa – Sottoprogramma MEDIA (2014-2020). A quasi un anno dal lancio è possibile tracciarne una prima analisi. Al mattino l’incontro è aperto dai saluti istituzionali di Chiara Fortuna, Funzionario MiBACT – Dg Cinema e Rappresentante del Programma Europa Creativa, seguito da Enrico Bufalini, di Istituto Luce Cinecittà, Coordinatore del Creative Europe Desk Italy/MEDIA e da Giuseppe Massaro, Direttore del Creative Europe Desk/MEDIA Italia, ufficio di Roma, che introduce i principali temi sul tavolo e presenta i primi dati ai professionisti presenti, invitati ad interagire ed alimentare il dibattito. A seguire, un focus tecnico su come presentare un buon dossier di sviluppo di un progetto di produzione, con la partecipazione di testimonial e condotto dai tre direttori del Creative Europe Desk Italy/MEDIA Italia, uffici di Roma, Torino e Bari. Nel pomeriggio, un workshop dedicato al marketing applicato al settore audiovisivo, condotto da Mathias Noschis di Alphapanda, società specializzata nel marketing per l’audiovisivo ed i nuovi media digitali.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password