ARCHIVIO NEWS   

Prospettive Italia. Il Festival nelle Biblioteche di Roma da martedì 21 a venerdì 24 ottobre

In contemporanea con il Festival Internazionale del Film di Roma (16 -25 ottobre), le Biblioteche di Roma ospitano le repliche di quattro film della sezione “Prospettive Italia”.

Da martedì 21 a venerdì 24 ottobre, un’ occasione imperdibile per l’utenza delle biblioteche del Sistema comunale: in quattro biblioteche saranno proiettati quattro titoli della sezione Prospettive Italia, tre in concorso ed un evento. Ad accompagnare la visione dei film alcuni registi e protagonisti  che potranno presentare e discutere la loro opera con gli appassionati utenti delle biblioteche.

La collaborazione tra le Biblioteche di Roma e la Fondazione Cinema per Roma,  rinnovata quest’anno con l’impegno comune della promozione della cultura cinematografica,  si consolida e si amplia in un quadro di innovazioni formali e di contenuti e nella prospettiva di attività permanenti, infatti oltre alla proiezione dei quattro film della sezione Prospettive Italia, verrà presentata in replica da gennaio 2015,  una lunga rassegna di sei mesi che consentirà ulteriore visibilità e occasione di approfondimento dei temi e film presentati al Festival.

Questi i film nelle biblioteche:

Looking for Kadija di Francesco Giuseppe Raganato, in programma martedì 21 ottobre ore 17.30, Biblioteca Pier Paolo Pasolini, è un film nel film: una troupe italiana dopo oltre mezzo secolo, giunge in Eritrea, alla ricerca dei suoi attori, per raccontare la storia di un grande amore tra l’ufficiale italiano di cavalleria, Amedeo Guillet e Kadija, la bellissima figlia di un capotribù locale.

Roma Termini di Bartolomeo Pampaloni, che sarà proiettato mercoledì 22 ottobre ore 17.30, Biblioteca Franco Basaglia, individua tra i circa 480.000 passeggeri in transito, nascosti tra la folla, un gruppo di uomini e donne per i quali la stazione non è un punto di passaggio, ma un luogo (o un non-luogo?) di vita, dove cercare da mangiare, ripararsi, elemosinare, dormire, barattare. Anche il regista Filippo Vendemmiati in Meno male che è lunedì, previsto giovedì 23 ottobre ore 17.30, Biblioteca Vaccheria Nardi, sceglie come ambientazione un “non luogo” come il carcere:un gruppo di operai in pensione riprende il lavoro per insegnare il mestiere a tredici detenuti nell’officina-azienda sorta nel carcere. Se l’operaio torna metalmeccanico in prigione, il detenuto con quello stesso ruolo rientra nel gioco della vita.

Infine, la voce narrante dell’autore dei racconti L’orologio di Monaco, Giorgio Pressburger, dai cui prende il titolo l’opera cinematografica di Mauro Caputo, ci conduce sulle tracce della storia di una famiglia centroeuropea in cui confluiscono i nomi dei più grandi protagonisti degli ultimi due secoli (Marx, Heine, Husserl, Mendelssohn),  una proiezione da non perdere venerdì 24 ottobre ore 17.30, Biblioteca Gianni Rodari.

Per tutti i possessori di Bibliocard, la tessera di iscrizione alle Biblioteche di Roma, viene applicato lo sconto del 20% sul prezzo del biglietto intero (tranne che il prezzo sia uguale o inferiore a 5 euro) per tutti i film del Festival e degli altri eventi organizzati da Fondazione Cinema per Roma.

PROGRAMMA DELLE PROIEZIONI:

Martedì 21 ottobre ore 17.30

Looking for Kadija di Francesco G. Raganato, Italia 2014, 60’

PIER PAOLO PASOLINI
Viale dei caduti per la Resistenza 410/a, 00128
telefono (0039) 06 45460520
pasolini@bibliotechediroma.it

Mercoledì 22 ottobre ore 17.30

Roma Termini di Bartolomeo Pampaloni, Italia 2014 , 79’

FRANCO BASAGLIA
Via Federico Borromeo 67
Tel. 06 45460371
francobasaglia@bibliotechediroma.it

Giovedì 23 ottobre ore 17.30

Meno male che è lunedì di Filippo Vendemmiati, Italia 2014, 80’

VACCHERIA NARDI
Via Grotta di Gregna 37
Tel. 06 45460491
vaccherianardi@bibliotechediroma.it
Per conoscere titoli e date delle proiezioni e degli incontri
www.bibliotu.it
www.romacinemafest.org

Venerdì 24 ottobre ore 17.30

L’orologio di Monaco, di Mauro Caputo, Italia 2014, 62’

GIANNI RODARI
Via F. Tovaglieri,237
Tel. 06 45460571
giannirodari@bibliotechediroma.it

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password