ARCHIVIO NEWS   

“Roma nel cinema / Il cinema a Roma”: dal 4 al 29 aprile proiezioni, seminari e due convegni organizzati dal’Istituto Italiano di Cultura di Oslo in collaborazione con il Festival

Dal 4 al 29 aprile l’Istituto Italiano di Cultura di Oslo, in collaborazione con il Festival Internazionale del Film di Roma, la Cineteca nazionale norvegese e l’Università di Oslo, organizzerà nella capitale norvegese la manifestazione “Roma nel cinema / Il cinema a Roma”, una serie di proiezioni, seminari e incontri che vedrà protagonista la Città Eterna nel suo rapporto con il grande schermo.

L’evento, il primo del genere nei Paesi Scandinavi, scaturisce dall’interesse suscitato in quell’area da La grande bellezza di Paolo Sorrentino. La manifestazione sarà aperta venerdì 4 alle ore 18 dagli interventi dell’Ambasciatore d’Italia Giorgio Novello e del Direttore dell’IIC Luca Di Vito. Seguirà il primo dei due convegni (in lingua inglese) del direttore artistico del Festival di Roma, Marco Müller, dal titolo “Visions of Rome: The Multiple Facets of a Cinematic City” (“Visioni di Roma: le molteplici sfaccettature di una città di cinema”).
Successivamente, verranno presentati al pubblico gli ultimi due lavori del regista Gianfranco Rosi: Tanti futuri possibili, un viaggio sul GRA con Renato Nicolini, il mediometraggio che RaiMovie ha prodotto per la “giornata Nicolini” del Festival di Roma 2012 e Sacro GRA (2013), film vincitore del Leone d’oro alla 70esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Ultimo evento della giornata, l’attesa anteprima de La grande bellezza (2013) di Paolo Sorrentino, premiato all’86esima edizione degli Academy Awards con l’Oscar® come Miglior Film Straniero.  

Il giorno successivo, sabato 5 aprile, Marco Müller parteciperà inoltre al secondo convegno, aperto dal professor Ove Solum che parlerà di “Roma, città aperta e il neorealismo italiano”. Il tema dell’intervento di Marco Müller sarà “Between Metropolis and Wastelands: The Representation of Rome in the Films of Rossellini, Fellini and Pasolini” (“Tra metropoli e periferie: la rappresentazione di Roma nei film di Rossellini, Fellini e Pasolini”). Seguirà la proiezione di Roma città aperta di Roberto Rossellini.
Alle ore 14, il convegno riprenderà con un intervento di Camilla A. Henrichsen dal titolo “Mamma Roma: una personificazione delle contraddizioni della città” che precederà la proiezione di un altro grande classico del cinema italiano, Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini.
La seconda giornata della manifestazione si concluderà alle ore 17 con l’intervento a cura di Jon Rognlien “Roma, una realtà psicologica interiore ed un archetipo umano collettivo. La Roma di Fellini, un viaggio in profondità” e la visione del film Roma (1972) di Federico Fellini.

Fino al 29 aprile, la rassegna presenterà al pubblico i migliori film italiani contemporanei (con sottotitoli in inglese) che vedono protagonista la Capitale. Molte delle pellicole recenti in programma sono state mostrate in prima mondiale nelle ultime due edizioni del Festival Internazionale del Film di Roma. Tra queste: Alì ha gli occhi azzurri (2012) di Claudio Giovannesi, Premio speciale della giuria e Premio alla migliore opera prima e seconda nella settima edizione del Festival, Razzabastarda (2012) di Alessandro Gassman, vincitore di una Menzione speciale, Fuoristrada di Elisa Amoruso, Menzione speciale del concorso Prospettive Doc Italia, Pezzi di Luca Ferrari, premio al Miglior documentario.

Per ulteriori informazioni e per consultare il programma completo della manifestazione: www.iicoslo.com

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password