ARCHIVIO NEWS   

Sul red carpet pupazzi, characters, balletti, gadget, sidecar e macchine d’epoca

Ballerini, pupazzi, characters, gadget, sidecar e macchine d’epoca: anche quest’anno il red carpet del Festival Internazionale del Film di Roma, uno dei più grandi al mondo con i suoi 1300 mq di ampiezza, si trasformerà in una passerella unica che, insieme alle stelle del cinema, accoglierà una serie di eventi per il pubblico.

Si inizia venerdì 28 ottobre, alle ore 16, con Le avventure di Tintin: il segreto dell’Unicorno, il film in 3D diretto da Steven Spielberg e prodotto da Peter Jackson. Sulle note della colonna sonora del film, Tintin in compagnia del fedele Milù e del simpatico e irascibile capitan Haddock sfilerà sul red carpet sfrecciando a bordo del suo sidecar. Accanto ai characters animati creati da Hergè, ci sarà anche Jamie Bell che ha prestato i movimenti al giovane reporter belga. Jamie Bell, reso celebre dalle sue interpretazioni in Billy Elliot e Flags of Our Father, firmerà autografi ai fan mentre dietro di lui le lettere giganti che compongono il nome di Tintin verranno portate sul red carpet da ragazzi vestiti come i protagonisti della pellicola. Alla sfilata, nel corso della quale verranno distribuiti gadget e magliette, seguirà la proiezione del film in Sala Santa Cecilia, alle ore 16.30.

Lo stesso giorno, alle ore 17, il red carpet di African Women: in viaggio per il Nobel della Pace ospiterà una performance di danze africane del gruppo musicale Alalake, diretto da Keba Seck (Schola Mundi – Roma) che ballerà, tra suoni e percussioni, sulle musiche del documentario di Stefano Scialotti.

Alle ore 18.45, anche una vera capra australiana farà la sua passerella sul red carpet del Festival, in occasione della proiezione di A Few Best Man, film che narra le vicende di un caotico matrimonio in Australia. 

Alle 10 di sabato 29 ottobre, il red carpet sarà invaso da centinaia di panda peluche per il “Panda carpet”, che anticipa la proiezione del cartoon realizzato da WWF e Mondo Home Entertainment Il paradiso può attendere. I ragazzi che hanno firmato la sceneggiatura del film sfileranno truccati da panda assieme ad alcune celebrità che hanno doppiato il film. Il cartoon sarà preceduto dal primo cortometraggio di Luca Argentero, Ora tocca a te: cambia gioco salva la natura.

Spazio anche per i vampiri. Domenica 30 ottobre, alle ore 16.30, sarà la volta del red carpet animato di The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 1. Ragazzi e figuranti animeranno la passerella della kermesse romana, accompagnati dalla colonna sonora del film diretto da Bill Condon. In occasione della proiezione in anteprima di alcune sequenze del film e del backstage esclusivo, Nikki Reed e Jackson Rathbone, gli attori che interpretano i vampiri della famiglia Cullen, firmeranno le copie dei libri per i fan. Per il red carpet sono attese all’Auditorium alcune migliaia di fan della saga di Stephenie Meyer, come è già avvenuto nel 2008 e nel 2009 quando il Festival ha mostrato in anteprima le immagini dei primi due episodi della Saga.

Alle 21.30, il red carpet del film Il paese delle spose infelici di Pippo Mezzapesa sarà dedicato alla campagna internazionale Every One di Save the Children. Il cast del film, insieme ai testimonial dell’Organizzazione, percorreranno il tappeto tenendo in mano il palloncino rosso con la scritta Save Me, simbolo della campagna.

Alle ore 22, per la proiezione di Grazia e Furore di Heidi Rizzo, il red carpet si animerà con musica e balli thailandesi.  

Lunedì 31 ottobre, alle ore 16, sarà la volta del red carpet di Hugo Cabret, regia di Martin Scorsese. Sfileranno, accompagnati dalle note della colonna sonora del film, figuranti che distribuiranno le magliette della pellicola e astucci di gessetti, ispirati al film. A seguire, alle ore 16.30 presso la Sala Santa Cecilia, verranno mostrate in anteprima mondiale 15 minuti di immagini in 3D del film, frammenti del backstage, il trailer, un saluto di Martin Scorsese e la copia di Voyage dans la lune di George Méliès (1902), nella versione restaurata a colori da Lobster Films, Groupama Gan Foundation for Cinema e Technicolor for Cinema Heritage. È previsto inoltre l’incontro con il giovane attore protagonista Asa Butterfield e con lo scrittore Brian Selznick.

Mercoledì 2 novembre alle ore 22, Luca Zingaretti e Valeria Golino, i due protagonisti de La Kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo, attraverseranno il tappeto sulla Fiat 850 usata nel film.

 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password