ARCHIVIO NEWS   

Le mostre

©mika ninagawa Model: Anna Tsuchiya

MIKA NINAGAWA FOR INTERNATIONAL ROME FILM FESTIVAL

L’arte di Mika Ninagawa è sembrata da subito in sintonia con la trasversalità della sezione Occhio sul Mondo | Focus. Artista prolifica e poliedrica, Mika Ninagawa si è affermata come fotografa capace di avventurarsi in percorsi multipli: moda, musica, pubblicità e cinema. Le sue foto vanno oltre la brillantezza visiva dei colori utilizzati e affermano con forza il suo personale punto di vista. Dominata da un uso vivido e personalissimo del colore, la fotografia di Mika Ninagawa è mirata a fissare su pellicola frammenti di vita reali nella loro eccezionalità: spaccati di un universo effimero fatto di fiori, pesci, ritratti che, con il loro cromatismo esasperato, restituiscono una visione del mondo unica e propria della fotografa. I suoi pesci, i suoi fiori e i suoi ritratti diventano parte di un universo a colori che non appartiene a questo mondo, ciò che la critica d’arte Midori Matsui definisce come un mondo di “fiori terrestri, colori paradisiaci”. Mika Ninagawa non ritocca mai le sue foto al computer, scatta in analogico e non sorprende la sua affermazione anche come regista, il suo film Sakuran è stato infatti selezionato nella vetrina cinematografica del Focus; l’arte di Mika Ninagawa è capace di affiancare alle immagini il linguaggio audiovisivo e regalare allo spettatore una visione di spiazzante contemporaneità ma sempre fedele ai canoni della tradizione giapponese.

Collocata negli spazi dell’Auditorium Arte, la mostra – realizzata grazie alla collaborazione con la Koyama Gallery di Tokyo – è composta da 50 opere fotografiche di varie dimensioni e disposte sulle pareti secondo un preciso ordine tematico dove i contrasti cromatici dettati dalle pareti colorate fanno da sfondo alle immagini, un indugio sull’originalità della ricerca cromatica quale cifra distintiva dell’artista.

Auditorium Arte – Auditorium Parco della Musica (Viale P. De Coubertin, 30)
Dal 27 ottobre al 5 novembre
Orari: 27 ottobre ore 18 / 28 ott – 5 nov dalle 11 alle 22
Ingresso libero

               

IMMAGINI IN MOVIMENTO

MACRO MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA ROMA
Con le sue nuove proposte espositive, collegate al grande tema della contaminazione di linguaggi che costituisce uno dei fulcri della programmazione del Festival, il MACRO intende riconfermare la propria identità di casa e laboratorio per le immagini, in movimento attraverso il tempo e lo spazio, nell’intreccio di generazioni e discipline, statuti e linguaggi. In Laboratorio Schifano sono presentate per la prima volta centinaia di immagini ritoccate realizzate da Mario Schifano nell’intreccio di fotografia e pittura, in un allestimento immersivo, teso a coinvolgere il pubblico nel suo inarrestabile flusso creativo. La terza edizione di MACROradici del contemporaneo si concentra sulla galleria L’Attico, diretta a partire dal 1966 da Fabio Sargentini, in uno straordinario viaggio visivo attraverso immagini, luoghi, linguaggi, protagonisti e culture che hanno percorso Roma negli anni 60 e 70. Parallelo è il terzo appuntamento di roommates / coinquilini, con giovani artisti e curatori della scena romana, invitati a realizzare opere inedite all’interno di uno spazio comune: Carola Bonfili e Luana Perilli offrono qui inedite declinazioni dei loro video d’artista in relazione allo spazio. Inedito è anche l’ultimo progetto multimediale dell’artista inglese Jamie Shovlin, Hiker Meat, che ricostruisce la storia di un film mai realizzato attraverso i variegati materiali che lo hanno costituito: partendo dalla cartellonistica e dagli studi di scena, l’artista arriva a realizzare un vero e proprio film tramite il montaggio di centinaia di clips di found footage, trasformando un evento immaginario in un possibile dato reale.

Macro Museo d’Arte Contemporanea Roma (Via Reggio Emilia, 54 –Roma)
26 ottobre 2010 – 6 febbraio 2011
Orari: martedì – domenica ore 9.00 – 19.00
Ingresso a pagamento
Info:
www.macro.roma.museum  

         

IL TEATRO ALLA MODA
Costume di Scena. Grandi Stilisti
Una grande mostra dedicata alla Moda per il Teatro sarà alla ribalta sulla scena romana. L’occasione per ammirare cento costumi originali realizzati per famosissime rappresentazioni teatrali, operistiche e coreutiche, da alcuni tra i più importanti stilisti italiani. In mostra anche bozzetti, figurini e rari documentari video.

Fondazione Roma Museo (Via del Corso, 320 – Roma)
Dal 5 novembre al 5 dicembre
Orari: tutti i giorni ore 10.00 – 20.00
Ingresso a pagamento
Info e prenotazioni: tel. 199 500 200
www.teatroallamoda.it

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password