ARCHIVIO NEWS   

I luoghi del Festival

L’Auditorium Parco della Musica è il cuore pulsante del Festival Internazionale del Film di Roma.
Oltre alle proiezioni dei film, ospiterà incontri, mostre ed eventi. Il pubblico avrà a disposizione cinque
sale (Santa Cecilia, Sinopoli, Petrassi, Teatro Studio, Studio 3) e altri spazi come i Foyer e Auditorium
Arte. Le sale saranno equipaggiate con le nuove tecnologie di proiezione digitale D.Cinema e con il
sistema di visione 3D stereoscopico, ma naturalmente ogni struttura sarà dotata anche di un sistema di
proiezione tradizionale per le opere in pellicola.
Il Villaggio del Cinema, situato di fronte all’Auditorium, ospiterà info point, biglietteria, stand dei
partner, la Greenhouse del Mercato Internazionale del Film e punti ristoro aperti fino a tarda notte.
Inoltre, per il quinto anno consecutivo, disporrà di due grandi sale cinematografiche: la Salacinema LOTTO
di 900 posti circa e la Salacinema ALITALIA di circa 700.
La programmazione del Festival coinvolgerà tutta la città. Le sale cinematografiche del Metropolitan
ospiteranno le repliche delle proiezioni già effettuate all’Auditorium mentre alla Sala Trevi “Alberto
Sordi”, il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale organizzerà una retrospettiva su La
Dolce Vita.
Il Mercato Internazionale del Film si svolgerà nella zona di Via Veneto, la strada simbolo del cinema
italiano. Il suo quartier generale sarà l’Hotel Bernini Bristol in piazza Barberini. Il Quattro Fontane, il
Fiamma e il Barberini saranno dedicati alle proiezioni del Mercato.
La Terrazza dell’Hotel Bernini Bristol – DISARONNO Contemporary Terrace, la Business Lounge al primo
piano e lo Spazio Cinema dell’Hotel Majestic saranno le tre aree riservate agli incontri tra venditori e
compratori e la Terrazza del Marriott Grand Hotel Flora ospiterà i meeting di co-produzione di New
Cinema Network.
La Casa del Cinema a Villa Borghese sarà invece il luogo del Progetto “Shooting Star”, dell’evento “Per
Corso, Percorso”, della proiezione di Termini Underground e di Cocapop.
Il Museo MAXXI ospiterà l’evento inaugurale e il MACRO quattro mostre di arte contemporanea collegate al
cinema. Al MACRO di Testaccio, La Pelanda, si svolgeranno la mostra “Labirinto di Fellini” e l’evento
“Bulgari” Charity Dinner, mentre al Museo Fondazione Roma, Agenda Sant’Egidio e Altaroma organizzano
una serata di charity per l’inaugurazione della mostra “Il Teatro alla Moda”. Ai Mercati di Traiano è
presentata la mostra “La Dolce Vita 1950-1960. Stars and Celebrities in the Italian Fifties” e l’Emeroteca
del Polo Bibliotecario Parlamentare – Biblioteca “G. Spadolini” del Senato della Repubblica sarà la sede de
“1960. Il mondo ai tempi de La dolce vita”. All’Auditorium Conciliazione si svolgerà il “Gran Premio
Internazionale del Doppiaggio”, il Palazzo delle Esposizioni ospiterà l’evento “Telethon” Charity Dinner
mentre presso i Musei Capitolini sarà allestita la mostra “Leonardo e Michelangelo a confronto” dedicata
all’opera di Leonardo “Ritratto di Musico”.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password