ARCHIVIO NEWS   

H.O.T proiezione speciale

 H.O.T(human organ traffic) il documentario di Roberto Orazi prodotto dalla Lupin Film nel 2009 sul traffico di organi umani, sarà tra pochi giorni disponibile in dvd per Feltrinelli Real Cinema insieme al volume “Pezzi di ricambio”, a cura di Giacomo Mondadori. Per tale occasione, Feltrinelli Real Cinema, il Festival Internazionale del Film di Roma e Enel Cuore Onlus hanno organizzato una proiezione speciale del documentario per lunedì 4 ottobre 2010, alle ore 21.00, presso la Casa del Cinema di Roma. L’ingresso è libero sino all’inserimento dei posti diposinibili. Successivamente, giovedì 7 ottobre, alle ore 20.00, H.O.T. sarà proiettato come film in concorso nell’ambito di “I’ve Seen Films”, il Festival Internazionale di cinema fondato da Rutger Hauer che si chiuderà a Milano il 9 ottobre.

 
Il film È un’ incredibile reportage, 61 minuti di cinema e giornalismo, che squarciano il velo di omertà e indifferenza che ancora nasconde ciò che succede in paesi come Brasile, Cina, Nepal, Sudafrica, Turchia e che gettano luce su un sistema composto non solo dai trafficanti, ma anche dagli intermediari che convincono le persone (uomini, donne, ragazzi, bambini) a cedere gli organi, dai medici che espiantano la “merce”, chirurghi compiacenti che chiudono gli occhi di fronte all’ultima atrocità del XXI secolo: il commercio dei “pezzi di ricambio” umani. Il documentario è patrocinato dalla University of Berkeley California, da Organ Watch Laogai  e da Research Foundation. Ha partecipato a numerosi festival cinematografici internazionali, è stato protagonista a maggio di una proiezione speciale al British Museum di Londra e ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi, tra cui il Premio della Critica Ilaria Alpi e il Premio Enel Cuore al Cinema Sociale 2009 come miglior film con tematiche sensibili alla solidarietà e al sociale, nell’ambito dell’ultima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (nella sezione L’Altro Cinema – Extra). Sito ufficiale www.hot-thefilm.com
 
Il libro ‘Pezzi di ricambio’. La prima parte del libro si apre con l’introduzione di Mario Sesti, critico cinematografico e responsabile della sezione L’Altro Cinema – Extra del Festival Internazionale del Film di Roma, seguita dagli articoli del regista Roberto Orazi e del produttore, Riccardo Neri, che descrivono la lavorazione del film.
Nella seconda parte il problema del traffico d’organi viene analizzato da autorevoli esperti del settore (l’antropologa  Nancy Scheper Hughes, gli accademici Nadey Hakim e Sally Satel, i medici iraniani Alireza Bagheri e Iraji Fazel, il chirurgo Sen, Ignazio Marino, con la collaborazione della giornalista Alessandra Cattoi). A seguire Toni Brandi, presidente di Laogai Research Foundation Italia, descrive la desolante situazione in Cina, dove le esecuzioni contribuiscono a incrementare il traffico di organi. La testimonianza di un medico cinese, Zhang Zhu, conferma i più atroci sospetti. Conclude il giornalista Alessandro Gilioli – co-autore della sceneggiatura di H.O.T. – che descrive il suo lungo viaggio fino al Nepal e le sue trattative con veri e propri broker per comprare un rene nuovo.

 
Il progetto Feltrinelli e Fondazione Cinema per Roma, grazie al sostegno Enel Cuore Onlus, promuoveranno proiezioni pubbliche per le scuole e  sosterranno la diffusione del film nel mondo del sociale, coinvolgendo associazioni, volontari e operatori del terzo settore. L’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica su quella che, a poche migliaia di chilometri dai nostri salotti, è purtroppo tutt’altro che una leggenda metropolitana.

Enel Cuore è la Onlus di Enel nata nel 2004 con lo scopo di dar vita a iniziative di solidarietà sociale. Dal 2004 al 2009 Enel Cuore ha devoluto 33,5 milioni di euro e realizzato 317 progetti in Italia e all’estero.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password