ARCHIVIO NEWS   

Wes Anderson e Jeremy Irons protagonisti di “Viaggio nel cinema americano”

“;Viaggio nel Cinema Americano”;
Auditorium Parco della Musica di Roma, Sala Petrassi

– Lunedì 12 Aprile ore 21 Incontro con Wes Anderson | a seguire anteprima del film Fantastic Mr. Fox

– Domenica 18 aprile ore 21 Incontro con Jeremy Irons (biglietti: 6 euro)

WES ANDERSON
Dopo il grande successo dell’incontro con Susan Sarandon e Paul Schrader, è la volta di uno degli autori americani più originali ed eleganti: Wes Anderson. Il prossimo 12 Aprile, alle ore 21, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Sala Petrassi, Anderson sarà ospite di “;Viaggio nel cinema americano”;, il celebre format a cura di Antonio Monda e Mario Sesti, realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, che porta registi e attori americani a confrontarsi direttamente con il pubblico, mostrando le sequenze dei film che li hanno resi famosi in tutto il mondo.

Come sempre, nella tradizione degli incontri di “;Viaggio nel Cinema Americano”;, al centro della scena ci sarà una conversazione a tutto campo con l’autore e una compilation delle scene più belle dei suoi film, da Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004), a I Tenenbaum (2001), da Il treno per Darjeeling (2007) a Rushmore (1998).

L’incontro sarà seguito, in collaborazione con Twentieth Century Fox Italia, dall’attesa anteprima di Fantastic Mister Fox, che segna l’esordio di Anderson nel cinema di animazione e uscirà nelle sale il prossimo 16 aprile. Il film, realizzato interamente in stop motion, è tratto da una favola di Roald Dahl, uno dei più famosi scrittori per bambini, e ha avuto un’accoglienza eccellente da parte della critica.

“;Viaggio nel Cinema Americano”; ha ospitato, fra gli altri, Tim Burton, John Turturro, Todd Solondz, James Ivory, Spike Lee, Sydney Pollack, Arthur Penn, Joel e Ethan Coen, Frances McDormand, Jane Fonda, David Lynch, Sidney Lumet, Jonathan Demme, Milos Forman, Jim Jarmusch, Michael Cimino, Terry Gilliam, Ethan Hawke.
Biglietti: 6 euro

JEREMY IRONS
Dopo Susan Sarandon, Paul Schrader e Wes Anderson, la nuova edizione di “;Viaggio nel Cinema Americano”; porta in Italia un altro grande protagonista del cinema d’oltreoceano: Jeremy Irons. L’attore, premio Oscar® per la sua interpretazione in Il mistero Von Bulow di Barbet Schroeder, sarà a Roma il prossimo 18 aprile, alle ore 21, per incontrare il pubblico dell’Auditorium Parco della Musica (Sala Petrassi).
Come nella tradizione di “;Viaggio nel Cinema Americano”;, format a cura di Antonio Monda e Mario Sesti, realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, ci sarà un dialogo a tu per tu con Jeremy Irons e verranno mostrate le sequenze dei film che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.

Jeremy Irons approda al cinema nei primi anni ’80, dopo numerose esperienze in campo teatrale e televisivo. Le sue prime interpretazioni per il grande schermo arrivano con Nijinsky (1980) di Herbert Ross e con La donna del tenente francese (1981) di Karel Reisz con Meryl Streep.

Nel 1986, recita accanto a Robert De Niro in Mission di Roland Joffé per il quale viene nominato ai Golden Globe, ma il successo arriva con Il mistero Von Bulow (1990), che gli porta l’Oscar® come miglior attore protagonista e il David di Donatello come miglior attore straniero. Irons lavora poi per David Cronenberg in Inseparabili (1988) e M Butterfly (1993), ma anche per altri grandi registi come Steven Soderbergh (Delitti e segreti, 1992), Louis Malle (Il Danno, 1992), Bernardo Bertolucci (Io ballo da sola, 1996), Franco Zeffirelli (Callas forever, 2002), Ridley Scott (Le Crociate, 2005), David Lynch (Inland Empire, 2006).
Biglietti: 6 euro

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password