ARCHIVIO NEWS   

Festival 2009, i film italiani arrivano a Parigi

Il Festival Internazionale del Film di Roma porterà a Parigi i film italiani che hanno partecipato alla IV edizione della manifestazione, che si è tenuta lo scorso ottobre.

Martedì 24 novembre a partire dalle ore 14, presso il Cinema Le Balzac (1, rue Balzac, Champs-Elysées, Parigi), verranno presentati Alza la testa di Alessandro Angelini, L’Uomo che verrà di Giorgio Diritti, Viola di mare di Donatella Maiorca, Christine Cristina di Stefania Sandrelli e Oggi sposi di Luca Lucini.

L’iniziativa rientra nel programma di incontri Da Roma a Parigi, organizzati il 23 e il 24 novembre nella capitale francese dalla Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni Culturali, d’intesa con l’Accademia del Cinema Italiano e con la Fondazione Cinema per Roma.

Il programma Da Roma a Parigi prevede il 23 novembre alle ore 10.30 presso l’Istituto Italiano di Cultura (Hotel de Galliffet, 50, rue de Varenne), una tavola rotonda dal titolo Da La dolce vita a Il divo: nuovi orizzonti per le coproduzioni cinematografiche. All’incontro, condotto da Jean Antoine Gili, direttore artistico del Festival del cinema italiano di Annecy, saranno presenti il Sottosegretario di Stato ai Beni e Attività Culturali, Francesco Maria Giro, il Direttore Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Gaetano Blandini, il Presidente della Fondazione Roberto Rossellini per l’audiovisivo, Francesco Gesualdi, il Presidente del Festival di Cannes, Gilles Jacob, il Presidente di Cinecittà-Luce e Direttore del Mercato Internazionale del Film di Roma, Roberto Cicutto e la produttrice Maria Grazia Cucinotta.

Sempre il 23 novembre, alle ore 19, presso la Cinémathèque Française (51, rue de Bercy), alla presenza del Presidente, il regista Costa Gavras, e del Direttore Generale, Serge Toubiana, è in programma la proiezione dei documentari Omaggio a Roma, di Franco Zeffirelli, Dive allo Specchio, di Gilles Jacob, e del film Speriamo che sia femmina di Mario Monicelli, gentilmente concesso dal Centro Sperimentale di Cinematografia.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password