ARCHIVIO NEWS   

ASPETTANDO IL FESTIVAL. Claudia Gerini e Martina Stella

Claudia Gerini e Martina Stella saranno le protagoniste dei prossimi appuntamenti di Aspettando il Festival del Film di Roma, la manifestazione voluta dalla Fondazione Cinema per Roma,Alicenella città – la sezione giovani del Festival – ed il mensile di cinema Ciak, che vede attori e registi incontrare i ragazzi delle scuole, discutere e rispondere alle loro domande. Martedì 23 settembre Claudia Gerini ha presentato agli studenti della scuola Guglielmotti di Civitavecchia il suo “film del cuore”, L’uomo in più di Paolo Sorrentino (2001), protagonisti Toni Servillo e Andrea Renzi. Moderatrice dell’incontro Piera Detassis, direttore di Ciak e Coordinatore Artistico Sezioni del Festival. Nei primi giorni di ottobre Martina Stella ha scelto di presentare ai ragazzi del Liceo Montale di Roma L’amore di Roberto Rossellini, un film del 1948 con Anna Magnani e Federico Fellini. Coordinerà l’incontro Laura Delli Colli, giornalista del settimanale Panorama e presidente del SNGCI (Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani).

CLAUDIA GERINI
Grazie a Viaggi di nozze e Sono pazzo di Iris Blond di Carlo Verdone si è fatta conoscere al grande pubblico del cinema, recitando in seguito nei film La Sconosciuta di Giuseppe Tornatore, Viaggio Segreto di Roberto Andò, La Passione di Cristo di Mel Gibson e Non ti Muovere di Sergio Castellitto. Nel 2008 ritorna a lavorare con Carlo Verdone in Grande grosso e Verdone ed è anche la  protagonista nei film Aspettando il sole di Ago Panini e Diverso da chi? di Riccardo Riccioni.

MARTINA STELLA
Ha debuttato nel 2000 nel film L’ultimo bacio, diretta da Gabriele Muccino ed in seguito ha lavorato molto in televisione, mentre in teatro è stata impegnata nel musical Aggiungi un posto a tavola di Pietro Garinei a fianco di Giulio Scarpati. È tra i protagonista dell’ultimo film di Pappi Corsicato, Il seme della discordia.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password