ARCHIVIO NEWS   

Jodie Foster: “Il cinema ha il potere di risvegliare le passioni”

“Il cinema ha il potere di risvegliare le passioni. Per questo, ti aiuta a vivere la vita anziché pensarla o sognarla semplicemente”.
Parola di Jodie Foster.

La star americana, in Italia per accompagnare il suo ultimo film, Alla Ricerca dell’isola di Nim (l’anteprima si è tenuta il 9 aprile sul tappeto rosso dell’Auditorium), ha incontrato oggi, sempre all’Auditorium, un centinaio di ragazzi provenienti dalle scuole della capitale, nell’ambito dell’iniziativa Aspettando la Festa, voluta dalla Fondazione Cinema per Roma e curata da Alice nella città in collaborazione con il Comune di Roma e il mensile di cinema Ciak.

La Foster, accompagnata da Piera Detassis, direttore della sezione Premiere della Festa del Cinema, ha risposto alle numerose domande degli studenti. “Il mio miglior film è stato Il silenzio degli innocenti – ha detto l’attrice – una sceneggiatura impeccabile che ha creato un particolare feeling con Hopkins”.

L’incontro con la Foster segue quello, riuscitissimo, con Sergio Castellitto che il 18 marzo scorso ha presentato all’istituto Einstein di Roma alcune sequenze in anteprima di Le Cronache di Narnia – Il Principe Caspian.

Il prossimo incontro di Aspettando la festa sarà con lo sceneggiatore e regista Giovanni Veronesi il 16 aprile al liceo Convitto Nazionale di Roma. Dopo di lui siederanno tra i banchi delle scuole anche Luisa Ranieri, Claudia Gerini, Pierfrancesco Favino, Alessandro Gassman e Claudio Santamaria.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password