ARCHIVIO NEWS   

NEW CINEMA NETWORK. Un laboratorio per i giovani registi

Si è concluso oggi con un incontro all’Auditorium tra giovani registi, produttori, sceneggiatori e le istituzioni protagoniste del cinema italiano NCN-Lab, il laboratorio di New Cinema Network che, all’interno dellaFesta del Cinema di Roma, si rivolge ai giovani italiani autori di cortometraggi che si vogliono cimentare con il loro primo lungometraggio.

All’incontro erano presenti Luciano Sovena, amministratore delegato dell’Istituto Luce, Giuseppe Massaro, responsabile Media Desk Italia, Giacomo Lopez, responsabile sviluppo progetti (opere prime) Rai Cinema, Francesca Solinas, presidente Premio Solinas, Annamaria Granatello, direttore artistico Premio Solinas, Gino Ventriglia, sceneggiatore e story editor, Giuseppe Cereda, Preside Scuola Nazionale di Cinema – Centro Sperimentale di Cinematografia,Francesco Ventura, direzione per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Laura Paolucci, responsabile sviluppo progetti Fandango, Riccardo Tozzi, produttore.

A chi si rivolge New Cinema Network – Lab
Grazie ad un accordo siglato tra la Fondazione Cinema per Roma e il Dipartimento per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sei giovani registi italiani, tuttisotto i 35 anni e già autori di un cortometraggio, hanno avuto la possibilità di incontrare produttori, direttori della fotografia, attori, registi e buyers internazionali.

Sono stati, infatti, i protagonisti di New Cinema Network Lab, uno speciale laboratorio che ha fornito non solo un supporto alla loro attività professionale, ma li ha anche aiutati ad orientarsi nel mondo dell’industria cinematografica. L’iniziativa (partita durante l’ultima Festa del Cinema di Roma) è inserita all’interno del programma di New Cinema Network, il mercato delle coproduzioni dedicato a registi e produttori provenienti da tutto il mondo, che sostiene e dà visibilità a progetti cinematografici in fase di sviluppo.

Nel laboratorio, una vera e propria “bottega rinascimentale”, i talenti in erba hanno incontrato maestri come Dante Spinotti, direttore della fotografia di L.A. Confidencial, The Insider e Pinocchio eSimon Channing Williams, produttore di The Constant Gardener, Vera Drake, Secrets and Lies Amongst Others.

I nomi dei ragazzi sono stati indicati dai direttori di alcuni dei principali festival e rassegne di corti italiani, come Visioni Italiane, Film Video, La Cittadella del Corto ad Arcipelago, Immaginaria Film Festival e Salento Finibus Terrae.

Che cos’è New Cinema Network?
New Cinema Network (NCN) è un’iniziativa di CINEMA. Festa Internazionale di Roma volta a sostenere lo sviluppo finanziario di progetti cinematografici realizzati da registi emergenti di tutto il mondo: un mercato di coproduzioni che punta a far incontrare i talenti più interessanti del cinema indipendente internazionale con i maggiori produttori dell’industria cinematografica europea.

New Cinema Network giunge quest’anno alla sua terza edizione (23 – 27 ottobre 2008).

Sono nuovamente previste due sezioni: NCN – Focus Europe si occuperà di individuare i migliori progetti di opera seconda, mentre NCN – International offrirà a registi provenienti da tutto il mondo la possibilità di presentare i loro nuovi progetti a potenziali coproduttori.

Prosegue, inoltre, NCN Lab, il laboratorio di New Cinema Network rivolto a giovani registi italiani che hanno già acquisito un’esperienza professionale nell’audiovisivo ma che non hanno ancora affrontato il loro primo lungometraggio.

Tutti i numeri di NCN
– 1100
incontri tra registi emergenti e produttori italiani ed internazionali nelle prime due edizioni di NCN
– 51 nuovi progetti presentati a NCN nel 2006 e nel 2007
– 120 società cinematografiche coinvolte
– Un premio di 30000 euro è assegnato ogni anno al Miglior Progetto Europeo.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password