ARCHIVIO NEWS   

CINEMA 2007. La Festa si apre con una Bellucci biondo platino

Si è trasformata nell’amante di un gangster nella Francia Anni 50, “biondissima, come le attrici che mi hanno fatto sempre sognare, Catherine Deneuve o Brigitte Bardot”. Monica Bellucci, tornata nel frattempo al suo colore naturale, è  la prima star  a solcare stasera alle 18,30  il red carpet della seconda edizione della Festa Internazionale di Roma, per il film d’apertura del Concorso Cinema 2007, LeDeuxième souffle di Alain Corneau.

La proiezione in Sala Sinopoli del thriller –  libero riadattamento di un poliziesco del 1966 del regista cult Jean-Pierre Melville –  sarà preceduta da un omaggio di 8 minuti ad una celeberrima “mora” del cinema italiano, Anna Magnani, realizzato dal presidente del Festival di Cannes, Gilles Jacob, nell’inconsueto ruolo di regista e produttore.

La Festa entra così nel cuore del Cinema sin dal primo giorno, registrando anche un record di vendite dei biglietti, oltre 32mila. Tanto che ieri  l’organizzazione della Festa ha previsto biglietti last minute per alcuni incontri – quelli con Francis Ford Coppola eTerrence Malick  – e per alcune proiezioni della sezione Extra: Le pere di Adamo di Guido Chiesa, Niente è comesembra di Franco Battiato, Un principe chiamato Totò di Fabrizio Berruti, Zero-Inchiesta sull’11 settembre di Fracassi e Trento.

Nella serata inaugurale un ruolo di primo piano spetta anche alla musica, con un grande concerto interamente dedicato al cinema: sul palco del Teatro Sistina il maestro Lü Jia dirigerà l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, mentre a cantare sarà il tenore Andrea Bocelli.

 Numerose le Mostre che si inaugurano in occasione della Festa:Fellini Oniricon. Il libro dei miei sogni (09.00 – 18.00 Spazio Risonanze – Auditorium Parco della Musica); Prospects. Contemporary Art from India ( 09.00 – 18.00 Spazio Espositivo – Auditorium), “En Route vers l’Inde” 1970-2007 di Luigi Ontani (09.00 – 18.00 Museo archeologico – Auditorium); Bonaventura. I casi e le fortune di un eroe gentile (12.00 – 20.00 AuditoriumArte); Digital Party: U.F.O. (12.00 – 23.00 Paladigital, a lato del Palazzetto dello Sport).

Per gli incontri India tra letteratura e Cinema”,  oggi alle  18.00 allAuditorium dell’Ara Pacis c’è Mumbai – Calcutta, Città laboratorio del contemporaneo,con lo scrittore Sukethu Mehta, autore di Maximum City, e il regista Goutam Ghose. Proiezioni di estratti dai film di Goutham Ghose su Calcutta. Moderano Maria Ida Gaeta e Anna Nadotti.

Per EXTRA/LARGE, Chroma presenta sempre oggi alle 18,00 Cucinema (laboratorio e proiezioni)  al Kollatino Underground.

Da tener presente infine che da oggi al 27 ottobre presso la libreria dell’Auditorium (viale Pietro De Coubertin) si svolgeranno numerosi incontri a tema (Risonanze) organizzati autonomamente dalle maggiori riviste di cinema italiane, da associazioni e istituzione, da case editrici e dalla stessa Festa del Cinema. A guidare tutti questi eventi, naturalmente, sarà la passione per il cinema.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password