ARCHIVIO NEWS   

“Il Cinema va di Moda” nella villa romana dell’Auditorium

Dopo il rinvio per la pioggia, si è svolta nella villa romana dell’Auditorium la sfilata-evento “il Cinema va di Moda”.
Hanno sfilato comparse in costume vestite da personaggi del cinema italiano: da Anita Ekberg nella Dolce vita a Nanni Moretti in  Caro Diario, alla Città delle donne a Roma  città aperta. “Damine” e pretini rossi. Massimo Ghini e Serena Autieri, protagonisti del defilé, hanno interpretato ancora una volta alcune scene della versione teatrale di Vacanze romane. Stoffe pregiate, abiti illuminati da giochi di luci. Sullo sfondo delle rovine romane, trasformate in set cinematografico, sotto la supervisione di Stefano Dominella, Presidente di Alta Roma e di Gabriella Pescucci, costumista premio Oscar, per la regia di Piero Maccarinelli e il set di Roberto Malfatto.
Il bianco e il nero ha dominato gli abiti indossati: tailleur in seta total white e total black per Guillermo Mariotto di Gattinoni, stoffe particolari e cangianti per i cinque abiti di Franco Ciambella. Spalle scoperte e colli lavorati, la particolarità degli abiti della principessa Galitzine, paillettes e perline per l’abito delle Sorelle Fontana. Intervallati da abiti di scena. special guest, Ela Weber, che con l’abito in velluto nero creato da Guillermo Mariotto ha interpretato Anita Ekberg nella celeberrima scena della Fontana di Trevi de “La dolce vita” di Fellini al grido di “Marcello, come here…”.
 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password