ARCHIVIO NEWS   

La gang del bosco: campione d’incassi Usa per “Alice”

Campione assoluto di incassi negli Stati Uniti La gang del bosco, titolo italiano per Over the Hedge, arriva alla Festa del Cinema, nella sezione Alice nella città. Il nuovo film d’animazione della DreamWorks, che ha incassato in patria 155 milioni di dollari arrivando complessivamente a circa 315 milioni nel mondo, verrà proiettato in anteprima nazionale, venerdì 20 ottobre alle ore 15 nella Sala Sinopoli, come fuori concorso di Alice. Fra la classifica dei film campioni d’incassi negli Usa nel 2006, La gang del bosco si piazza al settimo posto, alle spalle di trionfatori del botteghino come Il codice Da Vinci, Cars e I pirati dei Caraibi.
 
Dietro tanto successo si nasconde una buffa comitiva di animali formata da RJ, un procione spensierato, Verne, la tartaruga insicura, Ozzie, l’opossum dalle velleità teatrali, Stella, una puzzola affascinante, Hammy, lo scoiattolo iperattivo, oltre che simpatici orsi e porcospini. Abitano tutti in un bosco minacciato dalla costruzione di un quartiere periferico e impareranno presto, fra mille avventure e difficoltà, a convivere con gli uomini. A dare voce ai personaggi de La gang del bosco sono, nella versione originale, star del calibro di Bruce Willis, Nick Nolte e la cantante Avril Lavigne. In Italia il procione RJ avrà la voce di Luca Ward (nella foto sotto), attore di teatro, cinema e fiction (Elisa di Rivombrosa, Centovetrine e Don Matteo 3) e doppiatore di Hugh Grant, Kevin Costner, Antonio Banderas, mentre l’irresistibile scoiattolo Hammy verrà doppiato da Pupo (nella foto sotto).
 
La gang del bosco, distribuito in Italia dalla Uip (United International Pictures), è stato realizzato da Tim Johnson e Kerey Kirkpatrick, il primo ha debuttato alla regia con Z la Formica, il secondo è al primo film ed ha al suo attivo numerose sceneggiature di animazione e non. Dopo il successo di Madagscar la DreamWorks torna al cinema d’animazione in collaborazione con la tecnologia di AMD, azienda leader nella produzione di microprocessori, che ha permesso la realizzazione di straordinari effetti speciali e animazioni sempre più divertenti. Il film ha richiesto una lavorazione di circa tre anni da parte di un team di 237 persone; il solo story board è stato disegnato in 52 mila pannelli e l’effetto pelliccia degli animali del bosco è stato ottenuto attraverso sofisticate tecnologie. Nell’animare i vari personaggi i tecnici hanno cercato di caratterizzare ogni animale, così RJ si ispira Fred Astaire, la tartaruga Verne a Jack Lemmon in L’appartamento e la puzzola Stella deve il suo charme alla Jane Russel de Gli uomini preferiscono le bionde.
 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password