ARCHIVIO NEWS   

Film sul cane Bobby in una serata per i diritti degli animali

Tra gli eventi della Festa del Cinema di Roma, anche una serata di beneficenza a favore del miglior amico dell’uomo, in programma sabato 14 ottobre alle 21.30 al cinema Metropolitan con la proiezione in anteprima nazionale del film The Adventures of Greyfriars Bobby di John Henderson, interpretato, tra gli altri, da Greg Wise, James Cosmo e Gina McKee, che saranno presenti a Roma. Organizzata dalla Delegata del Sindaco alle politiche per l´Ufficio dei Diritti degli Animali del Comune di Roma, Monica Cirinnà (nella foto sotto), in collaborazione con la SimonFilm, la serata è finalizzata alla raccolta di fondi per la campagna di vaccinazione e sterilizzazione dei cani liberi e alla cura delle colonie canine in libertà, che si include in un progetto più ampio, il “Regolamento comunale sulla tutela degli animali”, che suggella un percorso di civiltà e di integrazione tra Roma ed i migliori amici dell’uomo.
Ma chi è il simpatico e commovente Bobby? Nel film si racconta la vera storia del cane di razza terrier, divenuto famoso in Scozia, e soprattutto ad Edimburgo, nella seconda metà dell’Ottocento, la cui vicenda è molto cara anche a Sean Connery, una delle star ospiti della Festa. Il cane rimase per 14 anni, affrontando varie peripezie, a vegliare la tomba del suo padrone, John Gray, seppellito nel cimitero dei Frati Grigi nel 1858. Di fronte al cimitero, sulla strada, uno scultore fece un ritratto del cane in un piccolo monumento di bronzo un anno prima che morisse e venisse sepolto accanto alla cappella della famiglia del suo amato padrone. Il film aggiunge altri personaggi alla storia, come il bambino Ewan, che vorrebbe tenere con sé il cane e toglierlo dalla tomba, ed altri personaggi cattivi che lo cacciano perché non accettano che un cane stia in un cimitero. Il cane viene quindi allontanato ma, dopo tante disavventure, torna ad Edimburgo e viene accolto come un eroe, perché la sua fama ormai si è diffusa in tutto il Paese. Nel frattempo, il piccolo Ewan ha perso la madre ed è stato affidato alle cure del perfido Johnson, che lo tiene come un prigioniero. Bobby lo aiuta a fuggire, ma Johnson si vendica prendendo il cane e portandolo a sopprimere. Per salvarlo, Ewan chiede addirittura l’aiuto del sindaco, che adotta il cane. Ad interpretare Bobby nella pellicola, quattro West Higland Terrier, arrivati sul set dopo una preparazione di due anni.
 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password