ARCHIVIO NEWS   

Marco Aurelio, i premi della Festa

La richiesta del presidente della Festa Goffredo Bettini è stata accolta con grande favore dalla storica azienda romana. “Lo stretto legame con il mondo del cinema – ha detto Paolo Bulgari, presidente della società – è sempre stato per Bulgari fonte di ispirazione e motivo di grande onore. Con particolare entusiasmo abbiamo deciso di partecipare alla prima edizione di questa importante manifestazione romana creando il premio ispirato alla statua del Marco Aurelio”
Per realizzare i premi (Miglior Film, Miglior Attore, Miglior Attrice) che saranno assegnati al termine della Festa dal voto della giuria popolare presieduta da Ettore Scola, Bulgari ha infatti rivisitato creativamente due dei più importanti simboli della città: la statua equestre di Marco Aurelio e alcuni particolari architettonici della Piazza del Campidoglio. Nella costruzione dei premi, gli elementi storici si combinano in modo assolutamente originale con particolari legati alla cinematografia, a sottolineare il legame della città di Roma con il mondo del cinema.
La silhouette dell’imperatore Marco Aurelio a cavallo, realizzata in argento inciso, appare come “proiettata” su uno schermo di cristallo, posto su di una struttura cilindrica che idealmente riproduce i rulli di scorrimento dei proiettori cinematografici.
La parte superiore del cilindro riprende il famoso disegno della piazza michelangiolesca in bassorilievo, mentre sul lato è applicata una targa d’argento a forma di pellicola, con il logo della manifestazione.
Il cilindro poggia su una base rettangolare in acero sbiancato, impreziosita dal logo Bulgari sul lato e personalizzata con i nomi dei vincitori che saranno incisi su una targa in argento.
 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password