Primo piano | Festa del Cinema   

#RomaFF13 | Gli Eventi Speciali

FILM DI CHIUSURA
NOTTI MAGICHE
di Paolo Virzì, Italia, 2018, 110’
Cast: Mauro Lamantia, Giovanni Toscano, Irene Vetere, Roberto Herlitzka, Marina Rocco, Paolo Sassanelli, Annalisa Arena, Eugenio Marinelli, Emanuele Salce, Andrea Roncato, Giulio Berruti, Ferruccio Soleri, Paolo Bonacelli, Regina Orioli, Ludovica Modugno con Giulio Scarpati, Simona Marchini, Tea Falco, con la partecipazione straordinaria di Ornella Muti, con Jalil Lespert, Giancarlo Giannini
Italia ’90: la notte in cui la Nazionale viene eliminata ai rigori dall’Argentina, un noto produttore cinematografico viene trovato morto nelle acque del Tevere. I principali sospettati dell’omicidio sono tre giovani aspiranti sceneggiatori, chiamati a ripercorrere la loro versione al Comando dei Carabinieri.
Notti Magiche è il racconto della loro avventura trepidante nello splendore e nelle miserie dell’ultima stagione gloriosa del Cinema Italiano.

PER NON DIMENTICARE
WHO WILL WRITE OUR HISTORY
di Roberta Grossman, Stati Uniti, 2018, 96’
Nel novembre del 1940 i nazisti rinchiusero 450 mila ebrei nel ghetto di Varsavia. Una compagnia segreta composta da giornalisti, ricercatori e capi di comunità, guidata dallo storico Emanuel Ringelblum e conosciuta con il nome in codice Oyneg Shabes (“La gioia del Sabato” in yiddish), decise di combattere le menzogne e la propaganda dei nazisti non con le armi e con la violenza ma con carta e penna. Per la prima volta, un documentario racconta la loro storia. 

FRA CINEMA E MUSICA
FACCIO QUELLO CHE VOGLIO
Conversazione con Fabio Rovazzi
Il suo ultimo singolo, “Faccio quello che voglio”, che ha ideato, scritto e diretto, ha raggiunto ventotto milioni di visualizzazioni su YouTube e ha conquistato un disco di platino: il pezzo è stato l’indiscussa colonna sonora dell’estate 2018. Fabio Rovazzi, classe 1994, autore di successi come “Andiamo a comandare”, “Tutto molto interessante” e “Volare”, sarà protagonista di un evento speciale durante la Festa del Cinema, nel quale presenterà la versione lunga del video “Faccio quello che voglio”. Seguirà una conversazione con il pubblico, durante la quale Rovazzi commenterà una selezione di clip dei film che lo hanno maggiormente influenzato e racconterà la sua recente esperienza come protagonista del film Il vegetale di Gennaro Nunziante. Rovazzi idea e realizza i suoi video e li produce tramite la sua casa di produzione Raw.

FRA CINEMA E MUSICA
IL FLAUTO MAGICO DI PIAZZA VITTORIO
di Mario Tronco, Gianfranco Cabiddu, Italia, Francia, 2018, 83’
Cast: Violetta Zironi, Ernesto Lopez Maturell, Petra Magoni, Fabrizio Bentivoglio, El Hadij Yeri Samb
Un film musicale in otto lingue dove i musicisti della multietnica Orchestra di Piazza Vittorio rivisitano e re-interpretano l’opera di Mozart, arricchendola e adattandola ad un setting moderno, ognuno secondo le proprie tradizioni e culture musicali. Tutto avviene nei giardini di Piazza Vittorio, che si animano per magia durante la notte. Contrariamente a quanto accade nell’Opera di Mozart, i personaggi femminili possono cambiare il corso degli eventi e assumere un ruolo decisivo.

FRA CINEMA E MUSICA
NOI SIAMO AFTERHOURS
di Giorgio Testi, Italia, 2018, 103’
Noi siamo Afterhours è il docufilm che, prendendo spunto dal concerto sold out al Forum di Assago del 10 aprile scorso, racconta i trent’anni di storia della band guidata da Manuel Agnelli, dagli esordi in inglese alle tournée internazionali, dai cambi di formazione fino alla line up attuale. Le immagini del concerto si alternano a quelle del passato in un racconto affidato all’io narrante di Manuel Agnelli che conduce lo spettatore in un viaggio intimo attraverso la musica di una band entrata nella storia del rock italiano. Alla proiezione sarà presente la band che, a seguire, sarà protagonista di un breve showcase elettroacustico.

FRA CINEMA E MUSICA
VERO DAL VIVO. FRANCESCO DE GREGORI
di Daniele Barraco, Italia, 79’
Vero dal vivo è il film documentario girato durante il tour di Francesco De Gregori nei club d’Europa e degli Stati Uniti. Attraverso gli occhi del filmmaker Daniele Barraco, Francesco De Gregori si mostra in totale libertà, senza schemi, ironico e inconsueto. Avvolto da nuvole di fumo, muove passi sulle note delle sue canzoni tra palchi, backstage, viaggi, accompagnato dalla sua fedele band.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

WordPress Lightbox