CITYFEST   

Si conclude l’omaggio ad Amos Gitai con la proiezione di “Kadosh” e “Kippur”

CINEMA AL MAXXI | 13 marzo

 

Omaggio ad Amos Gitai 
Domenica 13 marzo | MAXXI (via Guido Reni 4a, Roma)
7€ / 5 € fino a 26 anni. Due proiezioni 10€
Tutti i biglietti per le  proiezioni danno diritto all’ingresso ridotto al MAXXI (8€) per una settimana.
I biglietti si possono acquistare presso la biglietteria del Museo o su www.vivaticket.it


Ore 18.30
Kadosh

di Amos Gitai, Fr/Isr/It. 1999, 100’ , v.o. (con sottotitoli italiani)
Con Yael Abecassis, Meital Barda
Quattro amplessi, a volte sconcertanti, scandiscono questo viaggio nel mondo degli ultra ortodossi d’Israele: una moglie, benchè amata, sarà ripudiata dal marito perchè sterile, la sorella dovrà accettare il matrimonio con un uomo che non ama. Nessuno sembra neanche sospettare l’ esistenza della felicità delle donne. Gitai filma con passo lento, accorto, avvolgente, perchè lo spettatore “non si perda nulla” della pena e della sopraffazione.

 

Ore 21
Kippur
di Amos Gitai, Israele 2000, 123’, v.o. (con sottotitoli italiani)
Con Liron Levo, Tomer Russo, Uri Ran Klauzner, Yoram Attab
Durante la guerra del Kippur, 1973, un elicottero israeliano con sette uomini a bordo sta sorvolando la Siria per recuperare un pilota abbattuto. L’elicottero viene colpito da un missile e si schianta nel deserto del Golan. Amos Gitai che faceva parte della spedizione di soccorso ha filmato tutto in super-8. E’ un film “che ti immerge nella violenza e nella agonia ma che ti lascia anche con una curiosa sensazione di distacco” (New York Times)

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

WordPress Lightbox