CITYFEST   

“Esther”, il tema dell’esilio nel primo lungometraggio di finzione di Amos Gitai

CINEMA AL MAXXI | 12 marzo

 

Omaggio ad Amos Gitai
Sabato 12 marzo ore 21 | MAXXI (via Guido Reni 4a, Roma)
7€ / 5 € fino a 26 anni
Tutti i biglietti per le  proiezioni danno diritto all’ingresso ridotto al MAXXI (8€) per una settimana.
I biglietti si possono acquistare presso la biglietteria del Museo o su www.vivaticket.it

Esther
di Amos Gitai, Austria/Israele/Gb 1986, 96’, v.o. (con sottotitoli italiani)
Con Simone Benyamini, Mohammad Bakri, Juliano Merr, Zare Vartanian, David Cohen, Sara Cohen-Hadria, Rim Bani
Ester è l’eroina biblica ricordata nell’omonimo libro dell’Antico Testamento. Diventata regina di Persia sotto il gran re Serse, sventò una congiura di palazzo ordita dal ministro Aman, impedendo così lo sterminio del suo popolo. Ancora oggi l’episodio è ricordato dagli ebrei nella festa del Purim. “Il fatto che, tra tutti i personaggi biblici Gitai scelga proprio questa “piccola grande donna” vissuta all’epoca dell’esilio è sintomatico dell’orientamento pluralista e pacifista dell’opera” (Film TV).

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password